26 Gennaio 2001: 15 anni fa il violento terremoto del Gujarat

MeteoWeb

Il 26 Gennaio 2001, precisamente 15 anni fa, un violento terremoto di magnitudo 7.9 si abbatté alle 14,16 (ora locale) sull’India Occidentale, nello stato confederato del Gujarat, al confine con il Pakistan. Secondo le fonti l’epicentro del potente sisma non fu lontano dal capoluogo del Distretto del Kutch, la città di Bhuj. L’ipocentro del sisma è stato localizzato a soli 16 chilometri di profondità.

Proprio per la notevole intensità e la scarsa profondità della scossa, l’evento risultò essere pesantemente distruttivo. Meno del 5% delle abitazioni del capoluogo, pronto per accogliere i festeggiamenti della cinquantaduesima ricorrenza della Festa della Repubblica, rimase in piedi.

terremoto IndiaAnjar, seconda città dello stato, fu particolarmente danneggiata, insieme ad altri 450 centri abitati, fra villaggi e altre città. Fra 20.000 e 30.000 le vittime, 166.000 i feriti dell’immane catastrofe.