6 gennaio, Epifania: oggi arriva la Befana, ecco i dolci tipici nel mondo

    /
    MeteoWeb

    Dalla Galette de rois al Dreikonigskuchen, dal Bolo Rei alla Twelfth Night Cake, sono davvero numerosi i dolci tipici, preparati per l’Epifania nel mondo. Ecco i più conosciuti

    Tra i dolci preparati per l’Epifania nel mondo, in Grecia vi è la vasilopita (pane di San Basilio), dolce realizzato sia per San Basilio (il primo dell’anno) che per il 6 gennaio. Esso nasconde al suo interno o una moneta o un altro oggettivo e chi lo troverà sarà il re della festa; proprio come succede per la Galette de Rois francese o per lo spagnolo Roscòn de Reye e per il messicano Rosca de Reyes. La pietanza tradizionale più amata in Bulgaria è la “banitza”,  una sorta di pizza tradizionale,  fatta principalmente con la pasta sfoglia e la feta greca. In Bulgaria è tra le cose mangiate più spesso, indistintamente a colazione, a pranzo o a cena.

    EPIFANIA DOLCI MONDO 3In Svizzera è tempo del Dreikonigskuchen, “dolce dei tre re”, a base di pasta lievitata, dal sapore tipo brioche, la cui forma rappresenta un fiore, al cui interno viene inserita una moneta o posto un altro oggettino che conferirà il titolo di “re della festa”a chi lo troverà. Quest’ultimo avrà la fortuna di veder realizzati i suoi desideri da parte degli altri commensali. In Portogallo si prepara il Bolo Rei. La sua forma a ciambella ricorda  una corona, da cui il nome bolo rei, che rimanda ai Re Magi e ai loro doni: la torta (bolo) è infatti dorata, impreziosita da gemme colorate (i canditi tagliati a pezzi grossi), e profumata. I simboli: oro, mirra e incenso. Il bolo rei viene posto al centro della tavola delle feste la sera della vigilia e mangiato tra Natale e l’Epifania. Secondo la tradizione, chi trova una fava o fagiolo nascosta al suo interno, dovrà pagare per il dolce dell’anno successivo.

    EPIFANIA DOLCI MONDO 1 In Gran Bretagna è tempo della Twelfth Night Cake, nota come “torta della dodicesima notte”, a base di frutta secca e frutta candita. La tradizione voleva che al suo interno fossero nascosti un fagiolo, dell’aglio, un rametto e uno straccio. Coloro che avessero trovato questi oggetti, sarebbero stati, rispettivamente, il re o la regina della festa, il cattivo della festa, il folle, la ragazza dalla cattiva reputazione per un giorno. Tipico dolce dei festeggiamenti del “Mardi Gras” in tutti gli Stati Uniti è la Louisiana style King Cake, simile ad una brioche, quasi come il cinnamon bread, ripiena (il ripieno puo’ essere semplice cream cheese o crema alle mandorle), cosparsa di glassa e confettini colorati o zucchero colorato. La forma rotonda, ad anello, vuole ricordare il percorso che fecero i tre Re Magi per cercare di deviare Erode. Ecco perchè il dolce contiene anche una piccola figurina in plastica, rappresentante Gesu’. La tradizione vuole che chi trovi il giocattolo/premio venga incoronato re e sia colui che organizzerà il prossimo King Cake party.