Allerta Meteo, ci siamo: crollo termico imminente, violenti temporali al Centro/Sud [MAPPE]

MeteoWeb

E’ ormai imminente il brusco crollo delle temperature sull’Italia: al Nord i valori termici sono già in netto calo con temperature minime che stamattina sono scese sottozero per la prima volta dopo un lungo periodo di caldo anomalo in pianura Padana. Nella notte forti piogge hanno interessato le Regioni centrali tirreniche con picchi di 50mm tra basso Lazio, alta Campania e zone interne del Molise. Molte nubi stanno interessando il Centro/Sud dove però le temperature rimangono ancora elevate, di gran lunga superiori rispetto alle medie del periodo, soprattutto nelle zone interne e sui rilievi.

Rtavn062A metà mattinata, alle ore 11:00 nonostante l’assenza di soleggiamento, abbiamo ben +18°C a Catana, Barcellona Pozzo di Gotto, Bagheria, Giarre, Capaci e Cefalù, +17°C a Palermo, Lecce, Marsala, Pisticci, Lampedusa, Licata, Riposto, Scicli, Linosa, Donnalucata e Termini Imerese, +16°C a Napoli, Taranto, Vieste, Monopoli, Gallipoli, Gela, Augusta, Agrigento, Supersano, Novoli, Ispica e Vittoria, +15°C a Bari, Messina, Salerno, Cosenza, Siracusa, Trapani, Brindisi, Foggia, Castellammare di Stabia, Fasano, Cerignola e Mazara del Vallo, +14°C a Reggio Calabria, Latina, Caserta, Crotone, Enna, Benevento e Modica, +13°C ad Avellino, +12°C a Roma e Campobasso, +11°C a Foligno, Guidonia, Tivoli e Monterotondo, +10°C a Frosinone e Sulmona, +9°C a Potenza e Viterbo, +8°C a L’Aquila.

foggiaL’arrivo del fronte freddo è ormai imminente. Già da oggi pomeriggio al Sud si verificheranno piogge intense e temporali nel basso Tirreno, tra Campania, Calabria e Sicilia. I fenomeni di maltempo si intensificheranno nella notte e nella mattinata di domani, Sabato 16 Gennaio, si formeranno temporali molto intensi sempre tra Campania, Calabria e Sicilia, in estensione nel pomeriggio anche su Molise, Puglia e Basilicata. I fenomeni saranno accompagnati da intense grandinate, colpi di venti e frequenti fulminazioni. Inizierà a nevicare sui rilievi Appenninici, inizialmente solo in montagna ma con quota neve in calo fino alle colline già da sabato pomeriggio quando il gelo arriverà al Nord, per poi estendersi Domenica 17 anche al Centro/Sud. E tra domenica e lunedì la neve cadrà copiosa fin sulle coste del meridione.

allerta meteo saetta neveAttenzione alla Sicilia tirrenica e Calabria meridionale: tra sabato e lunedì saranno l’area più colpita dal maltempo con picchi di 100mm di pioggia sulle coste, a tratti mista a neve o addirittura neve vera tra domenica sera e lunedì. I rilievi appenninici tra Madonie, Nebrodi, Peloritani, Aspromonte, Serre e anche il versante settentrionale dell’Etna verranno letteralmente sommersi da accumuli nevosi eccezionali fin dalle quote medio/basse.