Allerta Meteo, il maltempo avanza sull’Italia: piogge, freddo e nevicate al Centro/Nord

MeteoWeb

Il maltempo è arrivato al Centro/Nord Italia esattamente come previsto nelle scorse ore: tornano nubi e precipitazioni dopo tanti giorni di sole. Sta piovendo in modo intenso tra Liguria orientale e alta Toscana dove stamattina sono già caduti 37mm di pioggia a La Spezia, 34mm a Caniparola, 29mm a Stazzema, 25mm a Lucca, 23mm a Viareggio, 22mm a Carrara, 21mm a Massa. Le temperature sono in netto calo al Nord, con nevicate a bassa quota soprattutto sulle Alpi occidentali e in Valle d’Aosta. Al momento, in pieno giorno, abbiamo -1°C ad Aosta, +2°C a Modena, Parma, Ferrara, Piacenza, Sondrio, Trento e Reggio Emilia, +3°C a Novara, Varese, Rovereto, L’Aquila e Rieti, +4°C a Mantova, Verbania e Como, +5°C a Milano, Torino, Venezia, Padova, Vicenza, Perugia, Terni, Bergamo e Arezzo, +7°C a Firenze, Bologna, Udine e La Spezia, +8°C a Pisa, Ravenna, Pordenone e Viterbo, +9°C a Savona e Benevento, +10°C a Roma, Genova, Trieste, Cesena, Jesi e Rimini. Al Nord/Ovest tra basso Piemonte ed Emilia sta nevicando a quote bassissime, sulle colline del versante settentrionale dell’Appennino e localmente anche in pianura tra Alessandria e Modena con nevischio e pioggia mista a neve.

Grazie al calo delle temperature e all’arrivo di questa perturbazione nevica abbondantemente nell’alta val d’Aveto in Liguria. E’ la prima nevicata abbondante della stagione che fa tirare un sospiro di sollievo agli operatori turistici e ai gestori degli impianti sciistici. Neve copiosa a Prato della Cipolla, passo del Tomarlo e Rocca d’Aveto. Sulla costa, invece, pioggia e mareggiata che non accenna a diminuire.

Rtavn242Fa decisamente più caldo al Centro/Sud con gli attuali +11°C a Caserta e Avellino, +12°C a Pescara, +13°C a Taranto, Foggia e Ancona, +14°C a Napoli, Bari, Catania, Lecce, Cosenza, Oristano e Brindisi, +15°C a Palermo, Messina, Reggio Calabria, Salerno e Cagliari, +16°C a Siracusa, temperature miti ma non certo esagerate. Nelle prossime ore, invece, aumenteranno in modo rapidissimo a causa del flusso pre-frontale che anticiperà l’irruzione polare del weekend. Tra stasera e domattina soffierà un forte vento di scirocco che farà impennare le temperature fino ad oltre +20°C in piena notte nella Sicilia tirrenica tra palermitano e messinese. Farà caldo anche nel resto del Sud, soprattutto nella Calabria meridionale.

02Domani, venerdì 15 gennaio, il maltempo che oggi sta colpendo il Centro/Nord scivolerà verso Sud lungo le Regioni tirreniche provocando piogge e temporali dapprima tra Lazio e Campania, poi nel pomeriggio/sera anche in Calabria e Sicilia, con un primo lieve calo delle temperature prima del crollo termico del weekend quando si scatenerà una vera e propria tempesta invernale con furiosi venti gelidi dai quadranti settentrionali e, tra domenica e lunedì, nevicate fin sulle spiagge del Sud.