Botti di Capodanno: due feriti a Messina

MeteoWeb

Allo scoccare della mezzanotte, nonostante l’ordinanza del sindaco di Messina Renato Accorinti che vietava l’uso dei botti, il nuovo anno è stato salutato con lo scoppio di petardi

A Messina due feriti nella notte di Capodanno: un 35enne ferito alle dita per lo scoppio di un petardo, e un 51enne con una ferita provocata da una pistola a salve. Entrambi sono stati ricoverati presso il reparto di chirurgia plastica. Allo scoccare della mezzanotte, nonostante l’ordinanza del sindaco Renato Accorinti che vietava l’uso dei botti, il nuovo anno è stato salutato con lo scoppio di petardi, mortaretti e fuochi d’artificio.