Corea del Nord: “Le nostre bombe H possono distruggere gli Usa”

MeteoWeb

La Corea del Nord ha dichiarato che i test nucleari in corso non vogliono essere una minaccia, ma allo stesso tempo ha annunciato piani di armamento nucleare in grado di distruggere tutti gli Stati uniti. L’agenzia di stampa ufficiale nordcoreana, la Kcna, ha sottolineato che l’annuncio di mercoledì scorso di aver condotto un test con una bomba H è una nuova “conquista” per ottenere un forte deterrente nucleare.

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

Il parere di diversi esperti, però, è che non si sia trattato di una bomba all’idrogeno, dato che l’effetto dell’esplosione non è stato tale da far pensare pensare a una bomba termonucleare ed è sembrato simile, in tutto e per tutto, alla semplice fissione nucleare prodotta già da precedenti tre test. La Kcna conferma invece che il test è stato uno passo indispensabile nel “processo normale” che altri paesi hanno intrapreso nello sviluppo di una bomba H. “Il test non ha né ‘minacciato’ nessuno, né ‘provocato’ qualcuno a un certo scopo“, ha dichiarato la Kcna, secondo la quale lo scopo del test era quello di dare una “sicura garanzia” dell’immunità nordcoreana rispetto ad attacchi da parte di forze ostili.
Sembrano affermazioni rassicuranti, ma in realtà il regime di Pyongyang sembra avere ben altre intenzioni. Gli scienziati nordcoreani, infatti, e a spiegarlo è sempre la Kcna, “hanno la volontà di detonare bombe H di centinaia di kilotoni e megatoni, capaci di distruggere l’intero territorio degli Stati uniti in una volta sola“.