Dalla moka alla pellicola per alimenti, svelata la scienza della vita di tutti i giorni

MeteoWeb

Un libro racconta le curiosità scientifiche che stanno dietro agli oggetti di uso comune e alle esperienze quotidiane: eccole svelate grazie all’analisi dei ricercatori Enea, Paolo Di Lazzaro e Daniele Murra. “Curiosità Scientifiche, uno sguardo alla fisica di tutti i giorni”, composta da 12 articoli pubblicati sulla rivista mensile Controluce, è stata finalista al ‘Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica 2015’, organizzato da Cnr e Associazione italiana del Libro. Obiettivo del testo osservare le esperienze della vita di tutti i giorni attraverso lo sguardo di un fisico, per comprendere il funzionamento e meccanismi senza che il lettore debba possedere particolari nozioni di fisica o matematica. “Con questi articoli abbiamo voluto raccontare le esperienze quotidiane da una prospettiva scientifica per spiegare il funzionamento di alcuni oggetti di uso comune, dalla macchinetta del caffè alla pellicola trasparente per alimenti, e comprendere i meccanismi che regolano fenomeni come il colore del cielo e le illusioni ottiche,” sottolinea Paolo Di Lazzaro. “La lettura di questa raccolta non richiede la conoscenza di nozioni di fisica e di matematica e questo ci permette di raggiungere una vasta platea di lettori, in particolare tra gli studenti. Siamo riusciti a spiegare i fenomeni fisici con il giusto rigore scientifico, ma senza usare il linguaggio matematico della scienza,” conclude Daniele Murra.