Maltempo Campania: freddo e neve nel salernitano

MeteoWeb

Salernitano sotto la neve e al freddo. Questa mattina dai Picentini al Vallo di Diano, sono stati tanti i comuni innevati. A Salerno è stato messo a punto un piano di accoglienza per i senzatetto. Grazie alla disponibilità del CSI, la società sportiva che gestisce il pattinodromo del capoluogo salernitano, saranno messe a disposizione due stanze dell’impianto, che saranno allestite con brandine e coperte. Le fredde temperature si sono abbattute soprattutto nella zona degli Alburni e del Vallo di Diano. La neve è caduta da Sanza, a Polla, da Giffoni Valle Piana a Sala Consilina. Anche il campus di Fisciano questa mattina presentava un folto manto di neve, ma le lezioni si sono tenute regolarmente, e così sarà anche domani. A Piaggine, invece, anche domani le scuole di ogni ordine e grado rimarranno chiuse, su disposizione del sindaco Gugliemo Vairo che, visto il perdurare dello stato di allerta, ha disposto l’ordinanza. A Polla, Caggiano e Teggiano, invece, domani gli istituti scolastici riapriranno, a meno che non si verificano dei peggioramenti meteo, così come in altri comuni della provincia. A Valva è stata ripristinata la viabilità su tutto il territorio comunale, anche in località S. Abbondio dove la situazione era più difficile. Nelle prossime ore il sindaco Francesco Marciello deciderà se prolungare la chiusura delle scuole anche per la giornata di domani. Chiuso, invece, il plesso del III Circolo Didattico dell’infanzia e primaria, in località Dupino, a Cava de’ Tirreni. Il sindaco Vincenzo Servalli ha già emesso per domani l’ordinanza di chiusura per consentire la sostituzione della caldaia per il riscaldamento della struttura e cautelare la salute dei piccoli alunni, oltre alle insegnanti e personale non docente.