Maltempo Puglia: nel tarantino tir bloccati per neve e ghiaccio

MeteoWeb

Alcuni tir sono rimasti bloccati sulla salita della statale 172 che da Taranto porta a Martina Franca, nei pressi della strada per il bosco Orimini, a causa della presenza di neve e ghiaccio sulla carreggiata. La circolazione è ferma in salita, mentre in senso contrario è resa possibile, anche se non è scorrevole, da un piccolo varco che si è creato tra i mezzi pesanti. Sul posto lunghe code in entrambi i sensi. Gli automobilisti attendono gli interventi di messa in sicurezza per liberare il fondo stradale dal ghiaccio. Problemi nella circolazione anche in varie zone delle province di Foggia, Bat e Bari dove sono numerosi i comuni nei quali è stata disposta la chiusura delle scuole. In provincia di Foggia, dopo le abbondanti nevicate di ieri notte, verificatesi in diversi comuni del Subappennino Dauno e in alcuni centri del Gargano, i mezzi messi a disposizione dalla provincia e dalla protezione civile della prefettura di Foggia stanno provvedendo a liberare le strade. Lo svincolo del casello autostradale di Candela è stato sbloccato e gli autotreni rimasti bloccati hanno cominciato a defluire potendo riprendere il loro tragitto per Napoli. Ripresa la viabilità anche per Poggio Imperiale. Qualche difficoltà si registra anche alla viabilità delle strade provinciali interne, come la 52/bis che collega Vieste alla Foresta Umbra, dove i mezzi stanno ancora lavorando per liberare la sede stradale.