Meteo Italia, la grande anomalia continua: caldo pazzesco in piena notte, piove persino sulle vette più alte dei rilievi!

MeteoWeb

Italia divisa in due in questa notte di gennaio: forti piogge stanno colpendo alcune zone del Nord, soprattutto in Liguria dove segnaliamo 68mm di pioggia a Belpiano, 57mm a Buto, 55mm al Lago delle Lame, 48mm a Rezzoaglio e Prato della Cipolla, 46mm a La Spezia, 43mm a San Benedetto, 33mm a Rocchetta Vara. A causa del maltempo in Liguria è stata chiusa per frana la strada provinciale 52 che collega Genova e la Valpolcevera alla Madonna della Guardia, nel comune di Ceranesi. Lo smottamento e’ avvenuto alle 19 quasi in cima alla strada. Sul posto dopo il primo sopralluogo dei pompieri ci sono i tecnici e gli operai della citta’ metropolitana che operano senza sosta. L’obiettivo e’ riaprire almeno una corsia entro la mezzanotte. Con la chiusura della provinciale il santuario e le abitazioni della zona sono raggiungibili dalla strada carrabile di via Lencisa.

Le temperature sono molto miti: a La Spezia diluvia con +14°C, in Appennino le precipitazioni sono liquide persino sulle vette più elevate, senza neve anzi con tanta pioggia che sta sciogliendo la poca che era caduta nei giorni scorsi. Ai 1.600 metri di Prato della Cipolla diluvia con +3,2°C, piove anche in cima al Monte Bue a 1.800 metri di quota con +3,0°C. Piove persino ai 2.000 metri del Monte Cimone con +1,7°C.

Il maltempo sta interessando anche il nord/est: sono caduti 21mm di pioggia a Rovereto, 19mm a Gorizia, 15mm a Verona, 14mm a Trieste, 13mm a Udine, 12mm a Trento, 10mm a Vicenza, 9mm a Pordenone, 8mm a Padova. Sulle Alpi picchi di 30mm, anche qui con temperature decisamente miti. Ai 1.400 metri di Selva di Cadore abbiamo +1,2°C, ai 1.500 metri di San Martino di Castrozza +2,0°C. Anche sulle Alpi la quota neve è elevatissima. Nonostante la pioggia, le temperature sono tipicamente autunnali con +11°C a Trieste, +8°C a Udine, +7°C a Pordenone, +6°C a Venezia, Vicenza e Padova, +5°C a Verona, +4°C a Rovereto.

Scendendo verso Sud lungo l’Italia il clima è sempre più mite: in piena notte abbiamo +19°C a Palermo, Pescara e Chieti, +18°C a Vasto, +17°C a Napoli, Castellammare di Stabia e Termoli, +16°C ad Ancona, Caserta, Jesi e Riccione, +15°C a Firenze, Taranto, Messina, Salerno, Livorno, Cosenza, Benevento, Guidonia, Latina e Rimini, +14°C a Roma, Bari, Reggio Calabria, Perugia, Avellino, Brindisi e Arezzo, +13°C a Catania, Lecce, Viterbo, Frosinone e Terni, +12°C a Potenza, L’Aquila e Campobasso, +10°C a Rieti. Nei prossimi giorni farà ancora più caldo, soprattutto lunedì 11 gennaio.