Neve: riparte il settore turistico in Valle d’Aosta

MeteoWeb

Viste le precipitazioni nevose degli ultimi giorni, ripartono le prenotazioni in Valle d’Aosta dopo il calo natalizio

Le nevicate degli ultimi giorni hanno dato uno scossone al settore turistico, in Valle d’Aosta. Ad esserne contenti sopratutto gli albergatori, che hanno infatti archiviato il tutto esaurito per Capodanno, nonostante il calo di Natale e dei primi giorni dell’anno. I risultati sono stati tracciati dal bilancio elaborato da Alessandro Cavaliere, presidente dell’Associazione regionale degli albergatori. “Il Capodanno nonostante non ci fosse neve e’ andato abbastanza bene ovunque – spiega – purtroppo in alcune localita’ si sono ridotti i soggiorni come durata per la mancanza di neve“. La regione spera in un aumento dei turisti viste le ultime precipitazioni nevose, che sono molto più abbondanti rispetto alle Alpi. “A causa del rublo molto debole – aggiunge il presidente degli albergatori valdostani – manca il mercato russo che e’ sempre stato fondamentale in questo periodo“.