Salute, gli esperti: il vino rosso non riduce il rischio di cancro o altre malattie

MeteoWeb

Secondo un recente report inglese, il vino rosso non fa bene alla nostra salute. Anzi, è necessario o evitarlo o aspettare due giorni per dare tempo al fegato di rigenerarsi

Un bicchiere di vino rosso al giorno fa bene alla nostra salute. Errato! A dare la notizia è il governo britannico che domani pubblicherà un report firmato dallo Chief Medical Officer, Sally Davies. Secondo “The Sun“, il report distruggerà la credenza, secondo la quale il vino rosso riduca il rischio di cancro, malattie cardiovascolari e demenza. Il report ha l’obbiettivo di ricordare ai medici di tutti il mondo, che non esiste un livello di consumo sicuro di alcol; anzi anche piccole quantità possono aumentare il rischio di tumori. I dati sono stati raccolti dal 2012 e contiene anche le ultime ricerche scientifiche relative al consumo di alcol. I medici, attualmente, consigliano agli uomini di non consumare più di 3-4 unità di alcolici al giorno, mentre alle donne non più di 1-3 unità. Grazie al nuovo report si consiglia, invece, di astenersi dal bere per almeno due giorni a settimana così da consentire al fegato di rigenerarsi.