Siccità record, situazione drammatica al Centro/Nord: FOTO shock da Torino, Roma e Firenze

Il caldo anomalo di quest’inverno e l’assenza prolungata di precipitazioni stanno rendendo sempre più grave la situazione della siccità che da mesi attanaglia l’Italia centro/settentrionale, in modo particolare nelle Regioni tirreniche e al nord/ovest. A Torino negli ultimi tre mesi sono caduti appena 10mm di pioggia a fronte di una media storica di 170mm, il Piemonte è letteralmente a secco ed è la Regione più colpita da un deficit idrico impressionante. E’ un “disastro silenzioso”, con gravi ripercussioni sull’ambiente, sulla natura e sull’economia.

LaPresse/Marco Alpozzi
LaPresse/Marco Alpozzi

Nelle immagini che pubblichiamo nelle gallery in coda all’articolo possiamo osservare i fiumi di Torino, Po e Dora Riparia, clamorosamente in secca. Situazione analoga a Firenze per l’Arno e a Roma per il Tevere. E nei prossimi giorni continuerà a fare caldo, a splendere il sole e soprattutto a non piovere, almeno fino al 3-4 febbraio. Alcuni corsi d’acqua rischiano addirittura di rimanere prosciugati, o quasi. Un vero e proprio incubo che nei prossimi giorni si aggraverà ulteriormente. Ecco le foto: