Terremoto 6.3 tra Spagna e Marocco: ancora scosse di assestamento nel pomeriggio

MeteoWeb

Sono almeno altre 3 le scosse superiori a magnitudo 4 nell’area colpita questa mattina dal forte terremoto di magnitudo 6.3 nel Mare di Albonar, poco ad est dello Stretto di Gibilterra, fra la Spagna e il Marocco. Gli ipocentri dei sismi minori sono stati individuati fra i 10 e i 20 chilometri di profondità.

Qui riportiamo la cronologia principale degli eventi:

  • Magnitudo 4.5, ore 15,52
  • Magnitudo 4.4, ore 17,02
  • Magnitudo 4.2, ore 19,17

Non sappiamo quanto ancora continueranno le scosse di assestamento, però è probabile che possano protrarsi per diversi giorni, poiché, in genere, dopo un rilascio di energia importante, la terra continua a tremare fino a ritrovare il suo assestamento.