Valanga a Valfrejus: anche un italiano tra i militari morti

MeteoWeb

La notizia è ormai ufficiale: tra i 5 militari della Legione Straniera morti sulle Alpi c’e’ anche un italiano. I soldati sono stati vittima, lunedì, di  una valanga vicino a Valfrejus, 60 chilometri a sud di Albertville, nelle Alpi francesi. Le altre vittime sono un francese (proveniente dal Madagascar), un nepalese, un moldavo e un albanese.

In visita, sul luogo dell’accaduto, il ministro della Difesa francese, Jean-Yves Le Drian, per rendere omaggio alle vittime e visitare gli altri otto soldati rimasti feriti. I militari, una cinquantina in tutto, stavano facendo un’esercitazione fuori pista, a circa 2.200 metri di altezza.

LaPresse/MaxPPP
LaPresse/MaxPPP

La Legione straniera è un corpo d’elite dell’esercito francese che arruola volontari stranieri. Le Drian ha dichiarato che sarà aperta un’inchiesta per verificare “se siano state prese le appropriate precauzioni in vista dei rischi“. “L’addestramento militare comporta rischi, specie in un ambiente ostile come la montagna. Prepara i nostri soldati a prendere parte ad operazioni difficili” ha aggiunto. I legionari che hanno preso parte all’esercitazione fanno parte della fanteria di montagna e avrebbe dovuto essere schierato in Mali, Ciad e nella Repubblica Centrafricana.