Vento forte e gelo, alto rischio valanghe in Valle d’Aosta

MeteoWeb

Fino a lunedì sarà “marcato” (indice 3 su una scala di 5 punti) nel settore occidentale e settentrionale e moderato (2 su 5) nel restante territorio il pericolo valanghe in Valle d’Aosta. In particolare tra oggi e domani – scrive l’ufficio neve e valanghe nel bollettino – il “vento forte freddo dai quadranti settentrionali continuerà a formare nuovi accumuli e a sovraccaricare i precedenti” e “le temperature rigide non favoriranno un buon legame tra la neve riportata dal vento e quella sottostante”. Per questo serve “particolare attenzione, specialmente al di sopra dei 2.300 metri sui pendii da Nord-Est a Sud-Est, poiché il distacco di una piccola valanga, già con debole sovraccarico, nel suo moto, potrebbe innescare gli strati più profondi e deboli del manto nevoso, generando così una valanga di grosse dimensioni”.