Virus Zika: in Colombia sono stati stimati 600mila casi

MeteoWeb

L’Organizzazione mondiale della Sanità ha dichiarato la pericolosità del virus Zika, provocato dalla puntura di una zanzara. Questo virus potrebbe essere responsabile di gravi malformazioni ai feti e sembrerebbe estendersi in tutto il continente Latino Americana. In Colombia sono stati stimati 600mila casi al momento. Il presidente Juan Manuel Santos ha dichiarato, a tal proposito che “le stime parlano di 600mila casi attesi di Zika in Colombia. Le conseguenze saranno 500 casi di bambini nati con microcefalia e 500 casi di persone infette dalla sindrome di Guillain Barrè“. “Raccomandiamo alle donne incinte di non viaggiare nelle aree infettate e di restare lontane dai posti dove c’è acqua stagnante e di utilizzare repellenti contro le zanzare“. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il virus è presente in 21 paesi su 55. L’Aedes Aegypty è diffuso in tutto il continente americano tranne Cile e Canada.