Terremoto in Afghanistan: forte scossa magnitudo 5.4, paura a Kabul

/
MeteoWeb

Pochi minuti fa, precisamente alle 10,12 (ora italiana), una forte scossa di magnitudo 5.4 è stata registrata nell’Hindu Kush, in Afghanistan. Il terremoto, secondo l’EMSC, ha avuto il suo epicentro nell’Afghanistan Nordorientale, più dettagliatamente ad una distanza di circa 35 chilometri a S di Jarm, cittadina che ospita all’incirca  12.000 abitanti, e 69 chilometri a SE del più grande centro di Fayzabad, dove risiedono almeno 44.000 persone. L’ipocentro del sisma è stato individuato a circa 175 chilometri di profondità ed è stato nettamente avvertito dalla popolazione locale, già stremata da molti terremoti.

scossa AfghanistanL’evento in questione è solo l’ultimo di una lunga sequenza sismica cominciata il 26 Ottobre 2015, quando un violento sisma di magnitudo 7.5 provocò almeno 400 vittime e immensi danni in un paese che già versa in condizioni critiche generata da un difficile assetto socio-politico. Alcuni morti anche in Pakistan. Un’altra forte scossa di magnitudo 6.2 provocò altri 4 morti e centinaia di feriti il giorno di Natale. La terra non smette di tremare ormai da mesi e non smetterà fino a quando le faglie non avranno trovato il loro definitivo assestamento.