27 Marzo 2013: un terremoto scuote Nantou, nel cuore di Taiwan

MeteoWeb

Il 27 Marzo 2013 un forte terremoto ha colpito la Contea di Nantou, nel cuore dell’isola di Taiwan. Appena devastata da un forte terremoto avvenuto nella città di sudovest Tainan, in cui sono rimaste uccise 117 persone, Taiwan è posizionata in un’area altamente sismica, con possibili fenomeni di magnitudo prossima o addirittura di poco superiore all’Ottavo grado della scala Richter. Fra questi si ricordano i violentissime terremoti di magnitudo 8.3 avvenuti nel 1910 e nel 1920 rispettivamente a Keelung e Hualien.

L’evento del Marzo 2013 fu di magnitudo 6.2 e si verificò nella parte centrale dell’isola di Taiwan alle 10,03 ora locale, con epicentro non molto lontano dal Lago Sun Moon. Nell’evento rimase uccisa una donna di 72 anni nel crollo della sua abitazione, mentre altre 97 persone rimasero ferite, la maggior parte delle quali nella città di Taichung. Il sisma causò due incendi e l’arresto di almeno 5 ascensori con all’interno delle persone rimaste in trappola per ore. Il terremoto anticipò il più forte evento sismico del Giugno dello stesso anno.