Alpi sommerse di neve: alba mozzafiato, Dolomiti incantevoli [FOTO]

MeteoWeb

Le Alpi si sono risvegliate stamattina con ampie schiarite dopo le grandi nevicate di ieri provocate da rarissimi temporali di neve notturni al Nord/Est: gli accumuli nivometrici sono significativi su tutto l’arco alpino, dal Piemonte al Friuli Venezia Giulia, e oggi sono aperte tutte le piste da sci con decine di migliaia di presenze sugli impianti. Le condizioni del meteo sono in miglioramento mentre è elevato il rischio valanghe a causa della tanta neve fresca caduta nelle ultime ore. Il pericolo slavine è di grado “4” su quasi tutti i rilievi, a causa dell’assestamento e graduale consolidamento del manto nevoso che in molte zone sarà anche instabile a causa dei forti venti della notte. Attenzione, infatti, a nuovi lastroni scarsamente collegati a quelli già presenti e il loro distacco sarà probabile al passaggio di un singolo escursionista o sciatore. Su molti pendii non ancora scaricati, saranno possibili scaricamenti e valanghe di piccole e medie dimensioni, a debole o media coesione e anche a lastroni, in singoli casi anche di grandi dimensioni. Intanto in Val Ridanna continua a nevicare. Ma ecco, nella gallery, le immagini che arrivano dall’arco alpino: le Dolomiti sono incantevoli.