Ambiente: SWM INTL presenta LeafLab e svela i segreti dei suoi prodotti a base di fibre vegetali

MeteoWeb

Grazie alla sua ricca storia di tecnologie pionieristiche che risale al 1545, la società Schweitzer-Mauduit International si è affermata come leader mondiale nell’industria della carta, esperta ai massimi livelli nei processi ingegneristici e di estrazione di fibra. Ora desiderosa di condividere con altri settori la competenza acquisita nei processi di ritrattamento della fibra, che si svolgono all’interno del proprio impianto, SVM INTL lancia LeafLAB, la cui attività, grazie alla sua comprovata esperienza, alla competenza ingegneristica e alla passione di realizzare nuove idee, si focalizza sull’attività di supporto alle varie tipologie di clienti al fine di contribuire al loro successo nel mercato attuale.

International ha avuto inizio nel 1545, nel Rinascimento, quando la prima cartiera entrò in funzione nel sud della Francia. Acquisita dalla famiglia Schweitzer dopo la Prima Guerra Mondiale, questa cartiera, insieme alla cartiera Papeteries de Mauduit a Quimperlé, in Francia, funzionante dal 1827, viene utilizzata per svolgere le stesse attività della SWM INTL, società leader mondiale per la carta fine a uso tecnico. Nel 1995, dopo la scorporazione dalla Kimberly-Clark, SWM è diventata una società indipendente. A seguito di tale scorporazione, la SWM INTL è stata quotata ed è ormai conosciuta alla Borsa di New York con l’acronimo «SWM». In qualità di organizzazione indipendente con sede a Alpharetta, Georgia (USA), SWM ha continuato a espandersi in Europa, nell’America del Nord e del Sud, in Asia e, infine, si è confermata come fornitore leader a livello mondiale di soluzioni altamente ingegneristiche e materiali avanzati, rivolgendosi con particolare attenzione all’industria del tabacco.

LeafLabNel 2013 SWM ha annunciato un piano di crescita strategica volto a diversificare e a espandere il proprio portafoglio di prodotti. Nello stesso anno, SWM ha acquisito la DelStar Technologies, un produttore leader mondiale di reti termoplastiche, tessuti non tessuti, laminati e componenti estrusi. Per promuovere il proprio business dei prodotti laminati in resina, nel 2015 SWM ha acquisito la Argotec, un fornitore leader di pellicole e fogli termoplastici in poliuretano. Tali acquisizioni hanno ampliato il portafoglio dei prodotti della società e i suoi segmenti finali, consentendole l’ingresso ai settori medico, specialistico e della filtrazione. Grazie alle numerose tecnologie industriali brevettate, nonché alle acquisizioni strategiche, SWM ha rafforzato la propria presenza internazionale e accelerato significativamente la propria strategia di crescita. Nel 2015 SWM ha celebrato i suoi 20 anni di anniversario, da quando è divenuta una società indipendente e quotata in Borsa. La società continua a perseguire nuovi livelli di successo in tutti gli ambiti della propria struttura.

material diversity_green teaAttualmente quasi tutti i suoi stabilimenti sono certificati ISO 9001, 14001 e 18001. Al loro interno trovano impiego circa 3.000 persone in tutto il mondo, dislocate presso le unità operative negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Francia, Russia, Spagna, Lussemburgo, Brasile, Canada,  Polonia e Cina,  incluse due joint venture. Sebbene i progetti di sviluppo di SWM includano strategie d’acquisizione, la società sta anche investendo in iniziative di crescita del proprio organico. Nel 2013, motivata dalla continua ricerca di innovazione e dall’ambizione di trasformare e diversificare il portafoglio dei prodotti, SWM ha lanciato LeafLAB. LeafLAB è costituita da un gruppo di esperti interno a SWM: una squadra dedicata e plurifunzionale di esperti (R&D, produzione, vendite e supporto) situata a Le Mans, Francia e a Ancram, New York, che si focalizza esclusivamente sulla trasformazione delle fibre di origine vegetale. LeafLAB è specializzata nell’estrazione di fibre e in procedimenti ingegneristici d’avanguardia. La società crea, sviluppa, trasforma e commercializza una varietà di fibre vegetali che talvolta vengono considerate sottoprodotti vegetali, al fine di creare soluzioni rivoluzionarie a base vegetale, con applicazioni industriali in diversi settori quali bevande, imballaggi e cosmetici, per nominarne alcuni. Grazie alla sua storia, all’esperienza ingegneristica e alla passione di realizzare nuove idee, LeafLAB è impegnata ad aiutare propri clienti ad avere successo nel mercato odierno.

infuze with many benefits 1SWM ha lanciato LeafLAB nel 2013 per realizzare una nuova gamma di innovazioni a base di fibre vegetali e soluzioni dedicate ai prodotti. Grazie alla competenza ereditata nel settore di produzione della carta risalente al Rinascimento, nonché allo stimolo di voler guidare secondo i principi dell’innovazione e della consapevolezza ambientale, LeafLAB di SWM è impegnata a portare alle industrie di tutto il mondo una nuova tecnologia di prodotti.  Realizzata con estratti e fibre di tè, Infunze è stata ideata per fornire ai professionisti dell’industria delle bevande un formato di tè interamente nuovo per gli infusi caldi e freddi, o per utilizzarlo come parte della miscela nei sacchetti di tè di formato tradizionale. Con il tè nero, verde o aromatizzato, puro o unito ad altre varietà di piante, Infunze consente ai produttori di scegliere liberamente gli ingredienti che desiderano. Grazie ai formati quali gli stick o le gocce, Infunze offre infinite possibilità, nonché benefici misurabili in termini di utilizzo e di risparmio. Infunzeoffre numerosi vantaggi rispetto ai metodi convenzionali, quali p.es. tempi di infusione a caldo e a freddo significativamente più rapidi rispetto ai materiali convenzionali per infusi, eliminando la necessità di carta e arricchendo il gusto.

Molto conosciuti nelle forme sottoposte a processo e non, quali le bevande o i dolci, il caffè e il cacao vengono ora impiegati in nuovi formati non alimentari, grazie ai formati innovativi offerti da LeafLAB. Le squadre di LeafLAB creano prodotti originali in carta a
base vegetale con sottoprodotti vegetali riciclati estratti dai chicchi di caffè e di cacao. Questi prodotti multisensoriali offrono al mercato nuove soluzioni di packaging, spiccando per il loro carattere innovativo:
– carta per incartare cioccolatini,
dolci o caramelle
– capsule per caffè munite di filtro
– buste e tazze per bevande calde
e fredde
Con questi materiali naturali, LeafLAB mira a far diventare il marchio Coffee and Cocoa Paper dedicato ai prodotti destinati al confezionamento di prodotti alimentari con impatto sensoriale, il simbolo dell’inizio di una nuova era.

Click qui per scaricare il file .pdf con tutte le info