Ebola: due morti in Guinea e altri tre casi sospetti

MeteoWeb

Due persone appartenenti alla stessa famiglia sono morte in Guinea a causa dell’Ebola. Si tratta dei primi casi segnalati nel Paese africano dopo che l’epidemia era stata dichiarata debellata, lo scorso 29 dicembre. “Per il momento abbiamo due casi confermati e tre casi sospetti“, si legge in un comunicato del governo, nel quale si precisa che le cinque persone sono originarie della città di Korokpara, nel Sud-Est del Paese. L’Ebola ha già provocato la morte di più di 11.300 persone in Guinea, dove l’epidemia è scoppiata nel dicembre 2013.