Ebola, Oms: terminata la trasmissione del virus in Africa Occidentale

MeteoWeb

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha annunciato, insieme al governo della Sierra Leone, la conclusione della nuova ondata di casi di Ebola che il Paese si è trovato a fronteggiare di recente. Si può dichiarare finita la trasmissione del virus in Africa occidentale dove non vi sono più casi di infezione confermati. Sono passati 42 giorni – che equivalgono a due cicli di incubazione – da quanto l’ultimo paziente è risultato negativo al virus per la seconda volta. L’annuncio di oggi, per l’Oms, è una “pietra miliare” nell’impegno messo in atto dalla Sierra Leone per sconfiggere quest’ultima epidemia. Il “rapido contenimento dei casi dimostra l’aumentata capacità, a livello nazionale e delle comunità locali, di rispondere a questa e ad altre emergenze di Salute pubblica e mitigarne l’impatto“, commenta l’organizzazione, sottolineando però anche che “Sierra Leone, Liberia e Guinea restano a rischio di nuovi casi, vista soprattutto la persistenza del virus in alcuni sopravvissuti. Devono mantenere perciò alta l’allerta ed essere pronti a intervenire“.