El Niño: Jason-3 elabora la sua prima mappa del fenomeno

MeteoWeb

Jason-3, un nuovo satellite nato dalla collaborazione tra Europa e Stati Uniti, ha prodotto la sua prima mappa completa della superficie dell’oceano, catturando così l’attuale situazione del fenomeno El Niño. La mappa è stata generata nei primi 10 giorni di raccolta dati a seguito del raggiungimento dell’orbita necessaria (1.336 km), lo scorso mese: mostra lo stato corrente del fenomeno, che ha avuto inizio lo scorso anno. Dopo aver raggiunto il picco a gennaio 2016, le rilevazioni in mare aperto nel Pacifico orientale ne rivelano il declino.

Lanciato il 17 gennaio, è frutto della collaborazione della National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) in partnership con la NASA, il French Space Agency Centre National d’Etudes Spatiales (CNES) e l’European Organisation for the Exploitation of Meteorological Satellites (EUMETSAT). Le informazioni raccolte verranno utilizzate per monitorare i cambiamenti climatici e i fenomeni come El Niño.