ExoMars, l’Italia va su Marte: Roma saluta il lancio da Piazza del Popolo

MeteoWeb

Trepidazione e attesa: alle 10:31 un centinaio di persone riunitesi a Piazza del Popolo a Roma, collegata in diretta tramite un grande schermo installato per l’occasione, ha seguito col fiato sospeso il lancio del razzo russo Proton-M in Kazakistan. Il primo step di un viaggio che porterà l’Europa su Marte grazie alla missione ExoMars. Dopo un conto alla rovescia da brividi è iniziata una lunga fase che vede la collaborazione dell’Agenzia Spaziale Europea e l’agenzia russa Roscosmos con l’obiettivo di “cercare tracce di vita sul pianeta rosso“. Una missione che vede l’Italia in prima linea. Simone Pirrotta dell’ASI, presente a Piazza del Popolo ha dichiarato: “E’ il coronamento di un lungo percorso di cui siamo orgogliosi per una grande ed incisiva partecipazione dell’Italia, ma è anche l’inizio di una nuova era di esplorazione di natura sempre più globale, il viaggio dell’uomo verso Marte a differenza di quello sulla Luna sarà frutto di un’ampia collaborazione internazionale“.