Influenza: da inizio stagione oltre 3,7 milioni gli italiani colpiti, epidemia in lento calo

MeteoWeb

 

I casi di influenza, anche se piuttosto lentamente, continuano a scendere. Tra il 7 ed il 13 marzo vi è stata un’incidenza di 5,73 casi per mille assistiti. Da inizio stagione sono oltre 3,7 milioni gli italiani colpiti dall’influenza, in particolar bambini, come registrato dal bollettino Influnet dell’Istituto superiore di sanità. Al momento, dei 348 casi stimati 17,60 riguardava la fascia d’età tra gli 0 ed i 4 anni; 14,97 erano invece quelli relativi alla fascia tra i 5 ed i 14 anni, 4,23 i casi tra i 15-64 anni e 1,45 i casi tra gli over 65. Le Regioni più colpite fino ad ora sono state le Marche, la provincia autonoma di Trento, l’Emilia-Romagna, il Lazio, la Campania e la Sardegna. L’Iss ha rilevato che nell’ultima settimana il livello di incidenza è superiore a quello raggiunto in precedenti stagioni influenzali, anche se il picco è uno dei più bassi degli ultimi anni.