Maltempo al Sud: le previsioni meteo dell’aeronautica militare per oggi e domani

MeteoWeb

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: il minimo depressionario presente in prossimita’ delle coste laziali e campane si muove verso sud e tende a colmarsi. Condizioni di instabilita’ interessano i settori meridionali in particolare modo i versanti tirrenici, mentre la pressione al nord e’ in progressivo aumento a partire dai settori nord-occidentali. Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: sui settori occidentali cielo sereno o poco nuvoloso nel corso del giorno, ma velature in aumento sul tardo pomeriggio. Sui settori orientali ed Emilia Romagna molte nubi al mattino con possibilita’ di isolate pioviggini e locali riduzioni di visibilita’ nelle aree pianeggianti. Tendenza nel corso della mattinata ad un progressivo rasserenamento. Su Lombardia nuvolosita’ irregolare al mattino associata a locali banchi di nebbia o foschie dense tendenza nel corso della mattinata ad un rapido diradamento di nebbie e nubi. Velature dalla serata a partire dai settori occidentali. Centro e Sardegna: poche nubi sulla Toscana, Umbria, e settori settentrionali del Lazio, con velature in arrivo dalla tarda serata; cielo inizialmente molto nuvoloso sulle restanti zone, con precipitazioni da isolate a sparse e qualche temporale. Fenomeni piu’ probabili nella prima parte del giorno su Sardegna e basso Lazio, mentre nel pomeriggio sul versante adriatico. Nubi in diradamento dal tardo pomeriggio su Lazio meridionale. Deboli nevicate su rilievi abruzzesi oltre i 1000 metri; Sud e Siciliaaddensamenti nuvolosi su gran parte delle regioni, con nuvolosita’ piu’ compatta sulle regioni tirreniche, con precipitazioni da sparse a diffuse. Fenomeni che, specie lungo le aree costiere assumeranno anche a carattere di rovescio o temporale. Piu’ diffuse ed intense le precipitazioni sulla Campania, settori tirrenici di Basilicata e Calabria, Sicilia settentrionale. Temperatureminime in diminuzione sulle aree alpine e prealpine, regioni nord-orientali, ed Emilia Romagna, Toscana e sulle regioni meridionali adriatiche e ioniche, in lieve aumento sulla Sardegna, generalmente stazionarie altrove; massime in aumento al nord e sulle regioni centrali tirreniche, in flessione sulle restanti zone, piu’ decisa su quelle centrali adriatiche. Ventimoderati occidentali con locali rinforzi sulle due isole maggiori e con tendenza a disporsi di maestrale; moderati meridionali al sud con ulteriori rinforzi al mattino sulle coste tirreniche, tendenti a divenire occidentali dal pomeriggio; deboli settentrionali altrove con rinforzi sulle aree costiere centrali tirreniche ed adriatiche. Mari: da molto agitati a grossi il Mare ed il Canale di Sardegna; da agitati lo Stretto di Sicilia ed il settore orientale del Tirreno meridionale; mosso l’alto Adriatico; mossi molto mossi i restanti bacini.

aeronautica militareIl Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNordscarsa nuvolosita’ al mattino caratterizzata in prevalenza da velature ed un po’ di nubi basse su Liguria e tra Friuli Venezia Giulia e Veneto settentrionale. Nel corso del pomeriggio aumento della copertura nuvolosa a partire dalle aree alpine con nevicate associate sui rilievi occidentali in estensione serale al settore centro orientale, dove, in particolare su alta Lombardia, risulteranno piu’ consistenti con quota neve intorno ai 1100-1200 metri; piogge sparse, invece, sulle restanti aree. Centro e Sardegna: ancora nubi sull’isola con ulteriori addensamenti pomeridiani e locali piovaschi; iniziali condizioni di cielo poco nuvoloso, salvo transito di spesse velature e residui addensamenti compatti al primo mattino sull’Abruzzo. Durante la serata nuova intensificazione della copertura nuvolosa con nubi compatte su Toscana e Lazio con associate precipitazioni in locale sconfinamento all’Umbria. Sud e Siciliaancora molte nubi sulle regioni tirreniche con fenomeni sparsi, anche a carattere di rovescio o temporale su Calabria meridionale e Sicilia tirrenica, in temporanea attenuazione serale. Molte nubi al mattino anche sul settore adriatico con residue precipitazioni sulla Puglia, ma in miglioramento con ampi rasserenamenti dal pomeriggio. Dalla tarda serata nuova intensificazione della copertura nuvolosa sul settore tirrenico. Temperatureminime in diminuzione sulle regioni nord-orientali, al centro e sulla Sardegna, in lieve aumento sulle aree alpine, specie occidentali, e sulla Calabria, generalmente stazionarie altrove; massime in diminuzione al nord, in lieve calo su Lazio, senza variazioni di rilievo altrove. Ventimoderati di maestrale sulla Sardegna, tendenti a forti dal pomeriggio; moderati occidentali al centro-sud con decisi rinforzi dalla tarda serata sulla Toscana; deboli settentrionali altrove con rinforzi sul Piemonte occidentale. Mari: agitati il Mare ed il Canale di Sardegna e lo Stretto di Sicilia con moto ondoso in attenuazione; molto mosso il Tirreno meridionale; da mossi a localmente molto mossi i restanti bacini, con moto ondoso in deciso aumento sul Mar Ligure in tarda serata fino a molto agitato a largo.