Maltempo Cagliari: 150 interventi dei pompieri, strade chiuse

MeteoWeb

Sono stati almeno 150 fra ieri e oggi gli interventi effettuati dai vigili del fuoco a Cagliari e in generale in tutta la provincia a causa del forte vento di maestrale che ieri ha soffiato su tutta la Sardegna, raggiungendo in alcuni centri anche i 140 km/h.Non si sono registrati feriti, ma i danni sono stati molti. A Cagliari il vento ha strappato via il pallone della Piscina tennis Club Su Planu.Le raffiche hanno danneggiato il nostro pallone – si legge nella pagina facebook del centro sportivo – Stiamo già provvedendo all’acquisto di un nuovo pallone e lavorando per avere spazi in altre piscine, sia per nuoto, sia per le attività in acqua“. Via Zara a Cagliari è stata chiusa al traffico per alcune ore a causa di alcune lastre di vetro che si erano staccate dalla torre del palazzo della Regione. Chiusa anche via Nazario Sauro a causa della caduta di calcinacci. Oltre 40 gli interventi della polizia municipale per cassonetti finiti sulle auto, alberi sradicati, cornicioni, pali e semafori pericolanti. E anche in provincia i vigili del fuoco sono dovuti intervenire all’aeroporto di Elmas per un pannello caduto; a Monserrato in via Augusto e via Tito sono crollati parte di un tetto e di un soffitto. Discorso simile a Muravera, Selargius, Villasimius, Villaputzu, Domusnovas e Sanluri con tetti, cornicioni pericolanti, alberi, rami e pali caduti.