Maltempo Calabria: la situazione migliora ma l’allerta resta

MeteoWeb

E’ ancora allerta meteo sulla Calabria, dove da ieri si registra una forte perturbazione che ha provocato notevoli disagi e due morti in provincia di Catanzaro; i due si trovavano a bordo di un fuoristrada che è finita in un torrente in piena. Le condizioni del tempo sono decisamente migliorate in molte zone, ma la notte è trascorsa sotto il monitoraggio costante dell’Alto Ionio Cosentino, dove l’ondata di pioggia e vento si è spostata dopo avere investito il Catanzarese, il Crotonese e il Reggino. L’area piu’ colpita e’ stata la fascia ionica, con violenti acquazzoni che hanno ingrossato i corsi d’acqua esondati in molti punti e allagando i terreni circostanti. Anche oggi diversi gli interventi di Vigili del Fuoco e Protezione Civile soprattutto per la verifica di alcuni immobili interessati da infiltrazioni. La viabilita’ e’ tornata alla normalità. I mezzi dell’Anas hanno liberato le strade statali da fanghi e detriti. Secondo i bollettini meteo della Protezione Civile permane lo stato di allerta “arancione” sulla fascia ionica, ma dovrebbe registrarsi un progressivo miglioramento.