Maltempo Friuli Venezia Giulia: danni e disagi per allagamenti

MeteoWeb

Allagamenti, alberi crollati, superamento dei livelli di guardia: questo il bilancio della perturbazione che ha attraversato il Friuli Venezia Giulia la scorsa notte. Stanno operando 60 volontari di 21 Comuni per sgomberare le strade dalla neve, da alberi e rami, e per monitorare il territorio.

Sul fiume Livenza è stato attivato il servizio di piena; superamenti dei livelli di guardia si sono registrati sul Sile e sul Fiume. In montagna è caduta neve dai 76 centimetri a Malga Cjampiuz (1.710 m) fino ai 62 del Varmost Monte Simone (1.870 m). In pianura ha fatto la sua comparsa anche la grandine e si sono registrati in media oltre 70 mm di pioggia in 12 ore.

Sono previste oggi piogge residue da deboli a moderate, con vento da nord o di Bora in attenuazione, forte in quota. Domani cielo sereno o poco nuvoloso, ma possibilità di gelate e formazione di ghiaccio.