Maltempo Pakistan: 42 morti per il crollo di edifici e di una miniera

MeteoWeb

Le devastanti piogge che hanno flagellato il Pakistan negli ultimi giorni hanno fatto almeno 42 morti, di cui la maggior parte a causa del crollo delle abitazioni. L’autorità nazionale di protezione civile ha anche fatto sapere che per ora si contano ben 70 feriti. Le province più colpite sono quella del Baluchistan e del Khyber Pakhtunkhwa. La cattiva qualità delle costruzioni, soprattutto nelle aree rurali, rende le abitazioni maggiormente vulnerabili alle forti precipitazioni primaverili. Il bilancio e’ stato aggravato dal crollo di una miniera di carbone a Orakzai, zona tribale e montagnosa nel Nord Ovest.