Maltempo Sardegna: cessa l’allarme a Bosa, fiume Temo torna alla normalità

MeteoWeb

E’ cessato l’allarme a Bosa per la piena del fiume Temo, che ha raggiunto quote che non toccava da anni. Il livello dell’acqua è calato notevolmente durante la notte grazie al vento che ha liberato la foce del fiume. Infatti, l’acqua ha potuto defluire in mare aperto; possibile anche per il fatto che ha smesso di piovere. Ieri a Bosa, infatti, sono stati registrati 32 mm di pioggia, ma a Villanova Monteleone i pluviometri hanno registrato 72 mm. Nonostante non siano stati registrati danni alle persone, sono affondate due barche e il pianterreno di una abitazione risulta allagato; oltre all’inondazione di alcuni terreni agricoli in prossimità di alcuni canali che non sono stati in grado di contenere la grande quantità di acqua.

Per far fronte alla minaccia del Temo si è mobilitata tutta la macchina della Protezione civile, dalla Croce rossa alla Compagnia dei barracelli, dalla Polizia municipale ai carabinieri e alla Guardia costiera e tutte le strutture comunali interessate“, ha spiegato questa mattina il sindaco, Luigi Mastino. Nonostante la felicità per il pericolo scampato, il sindaco è consapevole del fatto che il sistema idrografico di Bosa è molto fragile ed è necessario tenerlo sotto controllo attivando tutte le misure e le iniziative utili a garantire la sicurezza della città e dei suoi abitanti.