Maltempo Serbia: rifornimenti energetici stabili nonostante l’emergenza

MeteoWeb

Nonostante il terribile maltempo che si sta abbattendo in queste ore sulla Serbia, la situazione energetica sembra essere stabile. Aleksandar Antic, ministro serbo dell’Energia informa la stampa locale che tutti i centri di produzione e rifornimento energetiche sono stati messi in sicurezza.

“Abbiamo messo in sicurezza il complesso di Kolubara – ha detto Antic – e stiamo innalzando il livello di protezione presso il fiume Vranic, che due anni fa e’ esondato creando grandi problemi”. 

Il ministro ha inoltre fatto sapere che l’Ente statale serbo per l’energia elettrica, Elektroprivreda Srbije, e l’Ente per la distribuzione dell’energia elettrica, Elektromreza Srbije, saranno monitorati continuativamente.

Lo stato d’emergenza è stato dichiarato su tutto il territorio nazionale e le abitazioni rimaste senza corrente ammontano a 600.

Zlatibor, Kopaonik, Kraljevo, Valjevo, Vranje, Sjenica e Pozega, le zone maggiormente colpite dalle precipitazioni , oltre 170 persone sono state evacuate.