Maltempo Serbia: situazione energetica stabile nonostante le piogge

MeteoWeb

Al momento, la situazione energetica in Serbia è stabile nonostante l’emergenza nazionale data dal maltempo. A dichiararlo è il ministro serbo dell’Energia, Aleksandar Antic. Tutti i centri di produzione e rifornimento principali sono stati messi in sicurezza. Abbiamo messo in sicurezza il complesso di Kolubara – ha detto Antic – e stiamo innalzando il livello di protezione presso il fiume Vranic, che due anni fa e’ esondato creando grandi problemi“. All’interno dell’Ente statale serbo per l’energia elettrica e dell’Ente per la distribuzione dell’energia elettrica sono state formate delle unità di crisi per seguire gli sviluppi della situazione. Le autorità hanno proclamato lo stato d’emergenza in tutto il territorio nazionale a causa delle forti precipitazioni.

Al momento sono oltre 600 le abitazioni rimaste senza corrente elettrica. Le maggiori precipitazioni si sono verificate durante la notte nelle aree della Serbia centrale e meridionale ed in particolare a Zlatibor, Kopaonik, Kraljevo, Valjevo, Vranje, Sjenica e Pozega. Nelle zone maggiormente colpite sono state finora evacuate oltre 170 persone.