Maltempo, Serbia: situazione meteorologica stabile, a breve sarà revocato lo stato d’emergenza

MeteoWeb

In Serbia, la situazione meteorologica sembrerebbe essere migliorata soprattutto nelle zone alluvionate. Entro oggi sarà revocato lo stato d’emergenza decretato nei giorni scorsi. A dichiararlo è il premier serbo, Aleksandar Vucic, durante una visita a Obrenovac. L’intensità delle piogge è diminuita e le previsioni non sono poi così negative. Per il ministro dell’agricoltura e della protezione ambientale Snezana Bogosavljevic-Boskovic sono circa 6 mila gli ettari di terreno coltivato sommersi dall’acqua negli ultimi giorni.

Aldilà dei danni, la cosa più importante è che non vi sono state vittime. Gli aiuti stanziati dal governo saranno, però, molto più alti di quelli erogati per le alluvioni del 2014. Le maggiori precipitazioni si sono verificate nelle aree della Serbia centrale e meridionale, ed in particolare a Lucani, Zlatibor, Kopaonik, Kraljevo, Valjevo, Vranje, Sjenica e Pozega. Nelle zone maggiormente colpite sono state evacuate quasi 200 persone.