Maltempo, violenti temporali in Calabria: bombe d’acqua su coste e città, tanta neve in Sila [LIVE]

MeteoWeb

Il maltempo continua ad imperversare con violenza in Calabria: sono ancora in corso forti temporali nelle zone joniche centro/settentrionali della Regione, tra le province di Catanzaro, Crotone e Cosenza. Continua a nevicare copiosamente in Sila, come possiamo osservare dalle immagini in diretta delle webcam. Su coste, colline e città, invece, si verificano autentiche bombe d’acqua provocate dai forti temporali che continuano a risalire il mar Jonio e la dorsale Appenninica, con piogge torrenziali, grandinate intense e forti colpi di vento. Anche il mare è molto mosso con mareggiate sulle coste esposte.

temporali calabriaI dati pluviometrici sono impressionanti. Fino alle ore 10:00 in molte località erano già caduti, dalla mezzanotte, oltre 80mm di pioggia.

Questi i dati pluviometrici del catanzarese:

  • Catanzaro 81mm
  • Albi 81mm
  • Soverato Marina 78mm
  • Gimigliano 75mm
  • Tiriolo 74mm
  • Soveria Simeri 72mm
  • Petronà 72mm
  • Palermiti 69mm
  • Sant’Elia Janò 60mm
  • Roccelletta di Borgia 60mm
  • Cropani 34mm
  • Botricello 26mm

Precipitazioni abbondanti anche nel settore orientale silano tra le province di Crotone e Cosenza:

  • Crucoli 81mm
  • Pagliarelle 81mm
  • Cotronei 66mm
  • Cirò Marina 60mm
  • Cariati Marina 56mm
  • Cirò Superiore 54mm
  • San Nicola dell’Alto 52mm
  • Cerenzia 48mm
  • Savelli 46mm
  • Papanice 44mm
  • Cropalati 40mm
  • Corigliano Calabro 36mm
  • San Mauro Marchesato 26mm

CNMC_LAM_201603170945_ITALIA_IRLI@@@@_@@@@@@@@@@@@_@@@_000_@@@@Gravi criticità sul territorio con frane, allagamenti, smottamenti, inondazioni e traffico in tilt. Centinaia di segnalazioni e di richieste di soccorso a Vigili del Fuoco, Protezione Civile e altre autorità locali. Piogge più moderate per il momento a Crotone (17mm) e Cosenza (14mm), ma Crotone verrà colpita in pieno a breve. Infatti i temporali nelle prossime ore continueranno a risalire verso l’alto jonio estendendosi al golfo di Taranto e provocando fenomeni estremi ancora nell’alta Calabria, ma anche in Basilicata e Puglia. Forti piogge anche su Marche, Abruzzo e Molise lungo le Regioni Adriatiche. Per monitorare la situazione in tempo reale ecco le pagine relative al nowcasting: