Nucleare, Starace: “L’energia che ci salverà viene dalla terra e dal sole”

MeteoWeb

Nel mezzo degli Stati Uniti questo è un trionfo del made in Italy, una tecnologia nuova, nella quale siamo i migliori al mondo. Questa centrale Stillwater ha due record. Primo: è la più grande del suo genere. Secondo: è la prima a combinare l’energia geotermica con quella solare, realizzando una simbiosi ricca di potenzialità“. Lo afferma a Repubblica, Francesco Starace, Ad di Enel, sulla centrale Stillwater di Enel Green Power, in Nevada, che oggi sarà visitata dal premier Matteo Renzi. “Di recente – dice Starace – abbiamo aggiunto un terzo elemento: a fianco all’energia geotermica e a quella solare fotovoltaica, dal 2015 c’è un impianto solare-termale che aumenta la temperatura dei fluidi geotermici, ottimizzando il rendimento di tutta la centrale“. “Lavoriamo insieme al Department of Energy federale – aggiunge l’Ad di Enel – e a diversi laboratori di ricerca pubblici. Gli americani si sono resi conto che siamo portatori di un know how avanzatissimo. Per molte generazioni le centrali elettriche furono mono-fonte, cioè alimentate da un solo tipo di energia. Far convivere tre tecnologie diverse come a Stillwater, spalanca opportunità di innovazione e di crescita“.