Oggi è il Pi Greco Day, il numero più celebre della matematica

MeteoWeb

Oggi, 14 marzo, è il giorno dedicato al Pi greco: la scelta della data è dovuta alla grafia anglosassone del numero 3.14, ovvero 3/14 che indica l’approssimazione ai centesimi di pi greco. Inoltre alcuni celebrano la ricorrenza dalle ore 15, per adeguarsi all’approssimazione 3.1415.  Si tratta forse del numero più famoso che esprime il rapporto tra la circonferenza e il suo diametro, 3,14.  La prima celebrazione del “Pi Day” si tenne nel 1988 all’Exploratorium di San Francisco, per iniziativa del fisico statunitense Larry Shaw, in seguito insignito del titolo di “Principe del pi greco”. Il calendario della prima manifestazione prevedeva un corteo circolare attorno ad uno degli edifici del museo e la vendita di torte alla frutta, decorate con le cifre decimali del pi greco. Insospettabile protagonista di innumerevoli attività della vita quotidiana, pi greco è cruciale perfino nelle missioni spaziali che puntano alla conquista di Marte. A sottolinearlo è la Nasa, in prima fila come ogni anno per celebrare il ‘re’ dei numeri, mentre in tutto il mondo fioccano iniziative curiose e divertenti che abbinano la matematica alla creatività, con sfide all’ultimo decimale e gare di dolcetti sui social.

piday
La torta creata per l’occasione

Insieme al giorno dell’approssimazione di pi greco, che può ricorrere in varie date, il 14 marzo costituisce una delle due giornate dedicate alla predetta costante. E anche in Italia sono previste manifestazioni da Nord a Sud, che coinvolgeranno scuole, università e musei: ad aprire i festeggiamenti sarà Udine, che fino al 20 marzo organizza corse, passeggiate, incontri con esperti e gare mnemoniche per chi volesse cimentarsi con gli infiniti decimali del pi greco; la città di Monfalcone organizza una caccia al tesoro matematica, mentre a Treviglio (Bergamo) il Pi Greco Day si festeggia al Museo Explorazione con un ‘gelato scientifico’. Il 16 marzo, poi, al Politecnico di Milano verranno premiati gli studenti delle scuole primarie e secondarie che hanno prodotto i lavori più originali tra poesie, prose e videoclip. Dal 18 al 20 marzo i festeggiamenti si sposteranno a Rovigo, con il suo festival della matematica, mentre la città di Siracusa dedica addirittura un monumento al genio di Archimede, il primo ad approssimare scientificamente il valore di pi greco.

pi greco day (4)La festa quest’anno offre un’ottima occasione per ricordare l’importanza della matematica nella conquista dello spazio, che proprio in queste ore torna alla ribalta con il lancio della missione europea ExoMars. ”Usiamo pi greco ogni giorno, per comandare i rover su Marte e per misurare i crateri sulla superficie”, ricordano anche i tecnici della Nasa. Proprio l’agenzia spaziale americana lancia dal suo sito una sfida agli studenti per usare il pi greco e risolvere problemi matematici simili a quelli affrontati ogni giorno dagli esploratori dello spazio, come mappare la superficie delle lune di Saturno o tracciare gli spostamenti delle sonde in orbita intorno a Marte.