Pasqua 2016: anche in Abruzzo sold out per agriturismi e piste

MeteoWeb

Anche quest’anno in Abruzzo una Pasqua all’insegna della tradizione con tantissima gente un po’ ovunque, tra mare, montagna e città d’arte. Una condizione che restituisce il sorriso agli operatori economici che ora sognano una stagione estiva fortunata. Nelle stazioni sciistiche soprattutto degli altipiani maggiori d’Abruzzo (Roccaraso, Rivisondoli, Pescocostanzo) c’è il pienone da diversi giorni grazie anche alle piste perfettamente fruibii per le nevicate degli ultimi giorni e alle temperature basse durante la notte che hanno favorito l’innevamento artificiale. Pasqua sugli sci anche a Campo Felice nel bacino sciistico delle Tre nevi (Ovidondoli, Campo Imperatore, Monte Magnolia), ma a fare la parte del leone saranno soprattutto gli agriturismi che in Abruzzo sono ben 565 distribuiti sul territorio delle quattro province con 79 L’Aquila, 159 Chieti, 95 Pescara, 232 Teramo. Secondo l’associazione Terranostra Abruzzo, da una prima stima sembra che circa l’80% di queste strutture farà registrare il tutto esaurito nel giorno di Pasqua mentre la punta potrebbe salire al 90% nel giorno di pasquetta.