Pasqua nel Salento: 20mila presenze a Gallipoli

MeteoWeb

Durante il ponte di Pasqua sono previste ventimila presenze a Gallipoli, che sembra volersi confermare capitale turistica della Puglia: la previsione del numero di visitatori è stata effettuata incrociando i dati delle prenotazioni alberghiere con quelli degli autobus che raggiungeranno la località da diverse regioni d’Italia e anche dall’estero. Le presenze sono state numerose nella Città Bella anche nei giorni scorsi, dovute anche ai riti pasquali, alla tradizione dei Sepolcri nel borgo antico e alla Processione del Venerdì Santo.

La maggior parte degli stabilimenti balneari della costa ionica e adriatica saranno aperti: nei lidi sarà attivo il servizio bar e ristorante, e sarà possibile utilizzare i lettini per prendere il sole. Nel giorno di Pasquetta alcuni stabilimenti hanno anche organizzato feste pomeridiane. Si vuole infatti offrire ai turisti un pacchetto completo di offerte variegate, che possa coniugare divertimento e cultura.

Boom di turisti anche a Lecce: saranno invece visitabili per tutto il week end il Castello Carlo V, il Museo storico, il Museo Faggiano, e il museo provinciale Sigismondo Castromediano. I leccesi, inoltre, festeggeranno la seconda Pasquetta (“Lu Riu”) martedì con le tradizionali scampagnate nelle pinete delle marine.