Salute: ancora 4 milioni di italiani colpiti dall’influenza

MeteoWeb

Sono 4 milioni gli italiani colpiti dall’influenza, ma il numero sembrerebbe calare sempre di più. Questo è almeno quanto emerge dal bollettino settimanale Influnet elaborato dall’Istituto Superiore di Sanità. Nonostante questo sono decine di migliaia le persone influenzate a causa della circolazione dei virus velocizzata dal clima che ha accompagnato l’arrivo della primavera. Dal 14 al 20 marzo sono stati circa 288.000 i casi di influenza. Ciò significa – spiega Antonino Bella, responsabile del gruppo di lavoro Influnet – che ci si avvicina al temine del periodo epidemico, che arriva quando si scende sotto 2,36 casi per 1000 abitanti. Quest’anno per la prima volta, anche se l’incidenza non è stata grave, il picco è durato tre o quattro settimane, poi ha iniziato lentamente a scendere. Ora finalmente assistiamo a un calo significativo, soprattutto nelle classi di età pediatriche, quelle degli ‘untori’, cosa che ci fa ben sperare“.

Tanti sono gli italiani con la febbre ed i dolori articolari“Si tratta – spiega l’esperto – di virus non appartenenti ai ceppi A o B ma alla famiglia dei sinciziali. Causano infezioni respiratorie che circolano nello stesso periodo e hanno gli stessi sintomi di quelle influenzali“.