Salute: crescono i tumori cavo orale, fra le cause anche il sesso

MeteoWeb

Le infezioni da “Papilloma virus” (HPV), che possono essere collegate anche alle pratiche di sesso orale, in Italia sono causa del 32-36% dei tumori dell’orofaringe e il dato è “in costante incremento“: “L’infezione da HPV è indicata come la causa del 36% dei tumori dell’orofaringe e il dato è in costante aumento. Nei Paesi scandinavi e negli Stati Uniti sta raggiungendo, con il 70%, livelli endemici,” spiegano i medici Aooi (Associazione otorinolaringologi ospedalieri italiani). Fra i tumori della testa e del collo (naso, laringe, cavo orale) molti sono legati alle abitudini, come l’abuso di fumo o di alcol, la cattiva igiene orale, una dieta povera di frutta o verdura, il contatto con sostanze nocive durante l’attività lavorativa.