Salute: mangiare arachidi da piccoli riduce dell’80% il rischio di allergia

MeteoWeb

Come confermato da uno studio condotto nel 2015 dal King’s College di Londra e pubblicato sul New England Journal of Medicine, pare che i bambini abituati a mangiare arachidi già in tenera età , nell’80% dei casi non maturino l’allergia all’alimento in età adulta.

Gli studiosi sottolineano che l’età ottimale per iniziare a consumare le arachidi si aggira intorno agli undici mesi di vita : una sorta di “protezione” per l’organismo che può prevenire l’intolleranza.

I bambini che hanno partecipato alla sperimentazione erano considerati a rischio di allergia perchè soggetti a un eczema, uno dei primi segnali di allarme delle allergie.

A una metà di loro sono stati dati snack contenenti tracce di arachidi, mentre al numero restante è toccato solo latte materno:ai sei anni di eta’, in quelli che avevano iniziato a mangiare arachidi da piccoli, non è stato rilevato un aumento significativo nelle allergie dopo 12 mesi.

Infatti l’aspetto sicuramente più interessante della ricerca è che anche all’età di 5 anni i bambini possono smettere di mangiarle per un anno e rimanere ugualmente  immuni dall’allergia:”Lo studio dimostra che la maggior parte dei bambini rimane protetta e che questo effetto dura a lungo. Parte del problema e’ che la gente vive in una cultura della paura del cibo’‘, commenta Gideon Lack, coordinatore della ricerca.

Quando un cibo viene escluso dalla dieta, il bambino non riesce a sviluppare una tolleranza a quell’alimento” ha continuato l’esperto.