Spazio, l’astronauta Scott Kelly lascia la Nasa dopo un anno sull’Iss

MeteoWeb

L’astronauta Scott Kelly, il primo statunitense ad avere trascorso un anno nello Spazio, ha annunciato che lascerà la Nasa dopo 20 anni di carriera e quattro missioni. “Quest’anno lo Spazio è stato un’enorme sfida per tutte le persone coinvolte e mi ha dato una prospettiva unica e molto tempo per riflettere su quale dovesse essere il mio passo successivo nella nostra continua missione per migliorare le capacità nello Spazio e sulla Terra“, ha spiegato Kelly in una nota diffusa dalla Nasa. L’annuncio del ritiro giunge 10 giorni dopo il suo rientro sulla Terra insieme al collega russo Mikhail Kornienko, dopo 340 giorni trascorsi sulla Stazione spaziale internazionale (Iss) nell’ambito di una missione per provare la resistenza umana e determinare il livello di sicurezza per inviare esseri umani su Marte.