Spazio, razzo riutilizzabile Falcon 9: missione riuscita (a metà)

MeteoWeb

Riuscito il decollo del razzo Falcon 9, creazione di SpaceX, la società del patron di Tesla Elon Musk: il razzo è riuscito a portare in orbita un satellite per le telecomunicazioni (della società Ses-9), ma ha però fallito, per l’ennesima volta, l’atterraggio di rientro in verticale su una piattaforma al largo della Florida.

Falcon 9 è decollato nove giorni in ritardo a causa di una serie di inconvenienti, come le condizioni meteo avverse, problemi con il carburante, un’invasione dell’area di sicurezza. Il decollo è avvenuto alle 00:35 ora italiana, ma nella fase di rientro il primo stadio del razzo, alto quasi 70 metri, si è schiantato sulla piattaforma sulla quale doveva atterrare in verticale. E’ la terza volta che SpaceX non riesce a raggiungere il tanto sperato risultato. Ogni Falcon 9 costa circa 60 milioni di dollari e poter far atterrare e riutilizzare anche solo parte del razzo comporterebbe un significativo risparmio.

Guardiamo alle prossime missioni, il prossimo volo avrà una destino migliore,” ha dichiarato Elon Musk.