Terremoto in Friuli: a 40 anni dall’evento staffetta di sindaci all’Unesco Cities Marathon

MeteoWeb

Il prossimo 28 marzo si svolgerà l’Unesco Cities Marathon e in quell’occasione i sindaci delle città friulane colpite dal terremoto di 40 anni fa, prenderanno parte a una staffetta che percorrerà lo stesso tragitto dei maratoneti, da Cividale del Friuli ad Aquileia, passando per Palmanova, nel contesto delle commemorazioni del 40° anniversario del devastante terremoto. L’iniziativa è stata presentata oggi a Venzone (Udine) dal sindaco Fabio Di Bernardo, presidente dell’associazione che riunisce i sindaci dei paesi del terremoto. “Abbiamo invitato a partecipare i 45 sindaci dei Comuni più colpiti dal sisma – ha spiegato -. Speriamo che l’adesione sia massiccia: la staffetta dei sindaci sarà l’avvio e uno dei momenti clou delle celebrazioni del quarantennale del terremoto. Celebrazioni che saranno all’insegna del ricordo e della volontà di trasmettere alle generazioni future l’esperienza tragica di quei giorni del 1976“.

Il primo frazionista sarà il prefetto di Udine, Vittorio Zappalorto: “E’ un’iniziativa che appoggio totalmente, anche a nome del Governo che rappresento – ha dichiarato -. La staffetta dei sindaci darà ulteriore prestigio a un evento che valorizza al meglio un territorio bellissimo, ricco di storia e di cultura. Parteciperò anch’io perché è giusto che lo Stato prenda per mano i sindaci in un’occasione come questa, così come li ha presi per mano quarant’anni fa aiutandoli a gestire l’emergenza e la ricostruzione“.