Terrorismo, l’esperto: “urgente puntare sulla sicurezza cibernetica”

MeteoWeb

Roberto Baldoni, direttore del Centro di ricerca di Cyber intelligence and Information security dell`Università La Sapienza di Roma ha dichiarato:”Investire in sicurezza cibernetica è oggi assolutamente necessario, tanto più dopo gli ultimi attentati che hanno colpito l’Europa. In questo senso la proposta del governo Renzi di escludere queste spese dai paletti del Patto di Stabilità rappresenta una risposta concreta a questa necessità e Bruxelles dovrebbe accoglierla”.

Per Baldoni “c’è bisogno di sistemi molto più potenti per pedinare online i terroristi, ad esempio sui social network, per rendere più efficaci le attività di law enforcement e intelligence”.

Serve rafforzare quanto prima un monitoraggio più intenso dei movimenti, dei contenuti e dei messaggi scambiati sul web da potenziali terroristi. Solo così si può sperare di prevenire fenomeni che, altrimenti, rischiano di sfuggire totalmente al controllo”.

L’Unione Europea deve “comprendere che ogni euro investito nella sicurezza interna di un Paese è un euro che contribuisce a rendere più sicuro l’intero spazio comune”.