Virus Zika: primo caso di infezione contratta a Cuba

MeteoWeb

A Cuba è stato registrato un caso autoctono di Zika. Il virus non è stato dunque contratto in seguito a viaggi nei paesi già interessati dall’epidemia. A lanciare l’allarme le stesse autorità cubane, secondo cui la paziente è una donna di 21 anni che vive nella capitale. I precedenti quattro casi registrati a Cuba erano persone che avevano contratto il virus in Venezuela. “La donna – spiegano le autorità in una nota – ha riportato i primi sintomi lo scorso 7 marzo ed è stata ricoverata due giorni dopo, ed è ancora in ospedale“. C’è da dire che nel paese è presente la zanzara Aedes Aegypti, ovvero la principale vettrice del virus e l’arrivo di Zika era già stato messo in conto. Il 22 febbraio scorso, infatti, il presidente cubano Raoul Castro ha mobilitato 9.000 militari e 200 uomini delle forze dell’ordine per la lotta alla zanzara, già diffusa e tristemente conosciuta a Cuba perché portatrice del virus dengue.