Angola: è obbligatorio essere vaccinati contro la febbre gialla

MeteoWeb

Coloro che vogliono andare in Angola devono essere obbligatoriamente vaccinati contro la febbre gialla. A ricordarlo è l’Oms, in un comunicato. Fino a questo momento, l’epidemia a causato 258 morti soprattutto nella capitale Luanda. Dallo scorso febbraio, è stata condotta una campagna di vaccinazione di massa che ha raggiunto oltre 7 milioni di persone. La malattia viene trasmessa dalle zanzare Aedes, le stesse che diffondono il virus Zika. Casi come questi sono verificati anche in diversi paesi asiatici tra cui la Cina. Anche se non è raccomandata nessuna restrizione ai viaggi, chiunque voglia entrare deve avere un certificato che attesti l’avvenuta vaccinazione. Basta una dose di vaccino – spiega l’organizzazione – per avere una protezione completa per tutta la vita“.