Astronomia: tutto pronto per il lancio del satellite di monitoraggio ambientale Sentinel-1 B

MeteoWeb

E’ tutto pronto per il lancio del satellite di monitoraggio ambientale Sentinel-1 B che partirà il 22 aprile prossimo, andando così ad affiancare il lavoro del satellite ‘gemello’ Sentinel-1 A già in orbita. Sentinel-1B è il secondo satellite radar del programma europeo Copernicus di monitoraggio ambientale globale e sarà lanciato dal razzo Soyuz alle 23,02 Cest, dalla base spaziale europea di Kourou, nella Guiana francese. Il lancio di Sentinel1-B sarà seguito in diretta dall’Italia, dal centro dell’Esa di Frascati, alla presenza del direttore generale dell’Agenzia Spaziale Europea, Jan Wörner. Thales Alenia Space è prime contractor e a bordo di Sentinel-1B volerà il C-Sar (C-band radar ad apertura sintetica), strumento chiave della missione e capace di raccogliere immagini in ogni condizione meteo e sia di giorno che di notte.